frasi celebri e detti latini

 

FRASI  LATINEAb equinis pedibus procul recede (---)

Ab uno disce omnis (Da uno capisci come sono tutti) - Virgilio

Absculta filii mii, praecepta magistri ( San Benedetto)

Accidere ex una scintilla incendia passim (A volte da una sola scintilla scoppia un incendio) - Lucrezio

Acta est fabula (Lo spettacolo è finito) - Augusto

Ad maiora (A successi più grandi)

Ad sal, ad mel, ad piper, semper cucurbita est

Alea iacta est

Aliena vitia in oculis habemus, a tergo nostra sunt (Abbiamo davanti agli occhi i vizi degli altri, mentre i nostri ci stanno dietro) - Seneca

Alterius non sit qui suus esse potest (Non appartenga a un altro chi può appartenere a se stesso) - Cicerone

Apertis verbis (A chiare lettere)

Audaces fortuna iuvat (La fortuna aiuta gli audaci)

Bene vixit qui bene latuit (Ha vissuto bene chi ha saputo stare ben nascosto)

Caput imperare, non pedes (A comandare è la testa, non i piedi)

Carpe diem (Vivi alla giornata - cogli l'occasione)

Castigat ridendo mores (Scherzando sferza i costumi) - Jean de Santeuil

Cibi condimentum esse famem (La fame è il condimento del cibo) - Cicerone

Cogito, ergosum (penso, quindi esisto)

Corruptio optimi pessima (Ciò che era ottimo, una volta corrotto, è pessimo) - Gregorio Magno

Credo ut intelligam, non intelligo ut credam (Credo per comprendere, non comprendo per credere) - Sant'Anselmo

De gustibus non est disputandum (Sui gusti non si discute)

De iure (Di diritto)

De minimis non curat praetor (Il pretore non si cura di cose di poca importanza)

Deligere oportet quem velis diligere (Bisogna scegliere chi si vuole amare) - Cicerone

Dictum factum (Detto fatto) - Ennio

Do ut des (Do perché tu mi dia) - Magistrato Paolo

Doctum doces (Insegni a uno che già sa) - Plauto

Dura lex sed lex (E' una legge dura, ma è la legge) - Digesto

Edamus, bibamus, gaudeamus (Mangiamo, beviamo, godiamo)

Equus fulvus prius enectus quam fatigatus (---)

Erga omnes (Nei confronti di tutti)

Errare humanum est, perseverare autem diabolicum (Errare è umano, perseverare è diabolico)

Errat interdum quadrupes, cum titubat quadrupes, labitur ergo bipes (---)

Esse cupit mannus, sed ephippia ferre recusat (---)

Etiam capillus unus habet umbram suam (Anche un solo capello fa la sua ombra) - Publilio Sirio

Ex abrupto (Improvvisamente)

Ex abundantia enim cordis os loquitur (La bocca parla per l'abbondanza del cuore) - Vangelo secondo Matteo

Ex aequo (Alla pari)

Excusatio non petita, accusatio manifesta (Scusa non richiesta, accusa manifesta)

Exhaustum polidrum, malo quam vile capistrum (---)

Expertus metuit (Colui che ha esperienza teme) - Orazio

Facta non verba (Fatti, non parole)

Fallacia alia aliam trudit (Un inganno tira l'altro) - Terenzio

Fama crescit eundo (La fama, andando, diventa più grande) - Virgilio

Frangar, non flectar (Mi spezzerò, ma non mi piegherò) - Seneca

Gutta cavat lapidem (La goccia fa il buco nella pietra

Hic manebimus optime (Qui molto bene resteremo) - Livio

Homo faber fortunae suae (L'uomo è l'artefice delle sue fortune)

Homo homini lupus (L'uomo è un lupo per l'altro uomo) - Plauto

Homo mundus minor (L'uomo è un mondo in miniatura) - Boezio

Homo proponit sed Deus disponit (L'uomo propone ma Dio dispone) - Tommaso di Kempis

Homo sine pecunia est imago mortis (L'uomo senza denari è l'immagine della morte)

In dubio pro reo (Nel dubbio a favore dell'imputato)

In dubis abstine (Nelle situazioni ambigue astieniti)

In medium stat virtus

In saecula saeculorum (Nei secoli dei secoli)

In vino veritas (Sotto l'effetto del vino, viene fuori la verità)

Ipse dixit (L'ha detto lui!) - Pitagora

Lupus in fabula (Il lupo nel discorso)

Manus manum lavat (Una mano lava l'altra) - Seneca

Mater certa est, pater numquam

Melius abundare quam deficere (Meglio abbondare che scarseggiare)

Memento audere semper (Ricordati di osare sempre) - Gabriele D'Annunzio

Memento mori (Ricordati che si muore)

Mens sana in corpore sano (Mente sana in corpo sano)

Mihi pinnas inciderant (Mi avevano tarpato le ali) - Cicerone

Mors et fugacem persequitur virum (La morte raggiunge anche l'uomo che fugge) - Orazio

Mors omnia solvit (La morte scioglie tutto) - Giustiniano

Mors tua vita mea (Morte tua vita mia)

Mortui non mordent (I morti non mordono)

Multa paucis (Molte cose in poche parole)

Mutatis mutandis (Cambiato ciò che bisogna cambiare)

Nascimur uno modo, multis morimur (Nasciamo in un solo modo, ma moriamo in molti) - Cestio Pio

Necesse est multos timeat quem multi timent (Deve temere molti chi molti temono) - Laberio

Necesse habent cum insanientibus furere (Tra i pazzi devon necessariamente impazzire) - Petronio

Nemo potest duobus dominis servire (Nessuno può servire due padroni) - Vangelo secondo Matteo

Nemo propheta in patria (Nessuno è profeta in patria) - Vangelo

Nihil inimicus quam sibi ipse (Niente vi è di più nemico di sestessi) - Cicerone

Nihil morte certium (Niente è più certo delle morte)

Nil est dictu facilius (Niente è più facile che parlare) - Terenzio

Nomen omen (Il nome è un presagio)

Nomina sunt consequentia rerum (I nomi sono corrispondenti alle cose) - Giustiniano

Non causa pro causa (una non-causa spacciata per causa)

Non plus ultra (Non più in la)

Numquam periclum sine periclo vincitur (Il pericolo non lo si vince mai senza pericolo)

Nunc est bibendum (Ora bisogna bere) - Orazio

Oculum pro oculo, et dentem pro dente (Occhio per occhio, dente per dente)

Oculus domini saginat equum (L'occhio del padrone ingrassa il cavallo)

Odi profanum vulgus et arceo (Odio la massa ignorante e la tengo lontana) - Orazio

Omnia fert aetas (Il tempo porta via tutte le cose) - Virgilio

Omnia munda mundis (Tutto è puro per i puri) - San Paolo

Omnia mutantur (Tutto cambia) - Ovidio

Omnia tempus habent (Ogni cosa ha il suo tempo) - Ecclesiaste

Omnia vincit amor (Tutto vince l'amore) - Virgilio)

Omnis homo mendax (Tutti gli uomini sono bugiardi) - salmo

Ora et labora

Ora et labora (Prega e lavora) - San Benedetto

Parce sepulto (Risparmia chi è sepolto) - Virgilio

Patria est ubicumque est bene (La patria è dovunque sis stia bene) - Pacuvio

Pecunia non olet

Poeta nascitur, orator fit (Poeti si nasce, oratori si diventa)

Post coitum omne animal triste (Dopo l'accoppiamento ogni essere animato è triste)

Post prandium stabis, post coenam ambulabis (Dopo pranzo riposare, dopo cena passeggiare)

Prima digestio fit in ore (La prima digestione avviene in bocca)

Primum facere, deinde philosophari (Prima fa', poi filosofeggia)

Pulvis es et in pulverem reverteris (Sei polvere e polvere ritornerai) - Genesi

Qui autem invenit illuminvenit thesaurum (Chi trova un amico trova un tesoro) - Siracide

Qui gladio ferit gladio perit (Chi di spada ferisce di spada perisce) - Vangelo secondo Matteo

Quis custodiet ipsos custodes? (Chi sorveglierà i sorveglianti?) - Giovenale

Quod erat demostrandum (Come volevasi dimostrare) - Euclide

Quod scripsi scripsi (Ciò che ho scritto ho scritto) - Vangelo secondo Giovanni

Quoque tu Brute, filii mii

Quot homines tot sententiae (Tanti uomini tanti modi di pensare) - Terenzio

Reductio ad absurdum (Riconduzione all'assurdità)

Relata refero (Riferisco ciò che mi è stato detto)

Ridendo dicere verum (Scherzando dire la verità) - Orazio

Risus abundat in ore stultorum (Il riso è abbondante sulla bocca degli sciocchi) - Menandro

Rustica progenia semper villana fuit

Semel in anno licet insanire (Una volta l'anno è lecito impazzire)

Semper avarus eget (L'avido ha sempre dei bisogni)

Si quis dat mannos noli quaerere in dentibus annos)

Si vis pacem para bellum (Se vuoi la pace, prepara la guerra)

Sic stantibus rebus (Stando così le cose)

Sic transit gloria mundi (Così passa la gloria del mondo)

Sic vos, non vobis (Così voi, non per voi) - Pseudo-Donato

Sint ut sunt aut non sint (Siano come sono o non siano) - Lorenzo Ricci

Stat sua cuique dies (Ognuno ha il suo giorno) - Virgilio

Talis pater, talis filius

Tertium non datur (Una terza possibilità non è concessa)

Testis unus testis nullus (Un solo teste nessun teste)

Trahit sua quemque voluptas (Ognuno è attratto da ciò che gli piace) - Virgilio

Ubi maior minor cessat (Di fronte al più forte il debole si fa da parte)

Ut sementem feceris ita metes (Mieterai a seconda di ciò che avrai seminato) - Cicerone

Vae victis (Guai ai vinti!) - Livio

Vanitas vanitatum, et omnia vanitas (Vanità delle vanità e tutto è vanità) - Ecclesiaste

Veni vidi vici (Sono venuto, ho visto, ho vinto) - Giulio Cesare

Verae amicitiae sempiternae sunt (Le vere amicizie sono eterne) - Cicerone

Verba volant, scripta manent (Ciò che è detto se ne vola via, ciò che è scritto rimane)

Verbum de verbo (Parola per parola) - Terenzio

Veritas filia temporis (La verità è figlia del tempo) - Aulo Gelio

Video meliora proboque: deteriora sequor (Vedo ciò che è meglio e lo lodo, ma faccio ciò che è peggio) - Ovidio

Vox populi, vox Dei (Voce di popolo, voce di Dio)

Vulpem pilum mutare, non mores (La volpe cambia il pelo, non le abitudini) - Svetonio